Mercoledì Dicembre 08 , 2021
Text Size
   

Ora serve una Inarcassa comprensibile ed "a misura umana"...

Colleghi, il tempo dell’indecisione ormai è terminato. Se vogliamo veramente che la nostra cassa sappia ascoltare e parlare a tutti, operi nell’interesse di tutti e non dei soliti noti, il 7-8 e 9 aprile rechiamoci al seggio.


Vorrei approfondire con voi tre punti del mio programma che mi sono particolarmente cari:

SANZIONI E PENDENZE PREGRESSE: la Cassa deve offrire servizi verso i Professionisti, e non il contrario: qualora non lo avessimo chiaro nella nostra mente, o i signori che attualmente la governano se lo fossero dimenticato, la Cassa esiste perché esistiamo NOI.
Troppe volte, nel corso di questa campagna elettorale, ho sentito dire dai nostri colleghi che della nostra cassa non gli importa nulla e per tale motivo non vogliono partecipare a queste elezioni in quanto con i nostri soldi stiamo alimentando una seconda Equitalia. Ebbene se non andassimo a votare, la responsabilità del mancato cambio di passo è e sarà esclusivamente nostra. Abbiamo delle sanzioni che in alcuni casi superano dell’80% la cifra dovuta. Chi ha scritto queste regole pensa di avere a che fare con dei giocolieri o con dei Professionisti con la ‘’P’’ maiuscola? Si può e si deve ridurre il peso delle sanzioni tramite una corretta valutazione delle stesse, facendo in modo che queste siano applicate in funzione dell'infrazione commessa (errore materiale, ritardata comunicazione, mancata comunicazione) della volontà e dell'eventuale danno subito dalla cassa, rendendole in tal modo, più eque e giuste rispetto ad oggi, consentendo una dilazione dei termini di pagamento delle pendenze pregresse.

CORRETTEZZA E TRASPARENZA: Con l’auspicato rinnovo ‘’radicale’’ del Comitato Nazionale dei Delegati, possiamo e dobbiamo scardinare il legame che si è formato nel corso degli anni che ha consentito al Consiglio di Amministrazione di Inarcassa di avere il controllo sul Comitato Nazionale dei Delegati.
Al primo punto ci deve essere un nuovo rapporto tra noi, liberi professionisti, e chi gestisce i nostri versamenti: va totalmente abrogato il regolamento per le riunioni del Comitato Nazionale dei Delegati per ripristinare la centralità del Comitato dei Delegati come organo decisionale rispetto al Consiglio di Amministrazione, che deve essere un mero esecutore. Dobbiamo avere il coraggio di ridare la voce al ‘’territorio’’ consentendo ai delegati di rappresentare, in seno al Comitato Nazionale, le problematiche dei colleghi della provincia di appartenenza.

RAPPORTI UMANI E RISPETTO PROFESSIONALE: la cassa deve configurarsi come un ente amico, pronto ad intervenire a supporto dei propri iscritti, soprattutto in questo momento di intensa crisi che stiamo vivendo. I sistemi di comunicazione tra ente e iscritti devono essere migliorati consentendo a tutti coloro che ne facessero richiesta di gestire online la propria posizione , rafforzando i nodi periferici a favore di tutti i colleghi che risiedono in provincia, con certezza nelle tempistiche della gestione delle pratiche.

Se anche voi condividete queste proposte e non vi siete rassegnati all’idea che ’’nulla possa cambiare’’ vi chiedo di votare e far votare per Massimiliano Rossetti.

Il seggio istituito presso lo studio del Notaio Fiumara Luciana, Piazza Orazio Marucchi n.5, sarà aperto nei giorni 7-8-9 aprile con il seguente orario 9.30-12.30, 16.30-19.30.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Iscriviti alla Newsletter

Per ricevere le ultime news da Massimiliano Rossetti - Official Site inserisci il tuo nome e la tua mail, spunta la casella per accettare i termini sulla Privacy e clicca su Iscriviti

Fiera Milano Congressi



Torna dall'8 al 10 Aprile 2015 nel polo espositivo e congressuale di Fiera Milano Congressi, l'evento fieristico e convegnistico dedicato alle tecnologie energetiche low-carbon per edifici, reti e città intelligenti... [Leggi tutto]

Open Sees Day Italy



Open Sees come strumento di ricerca e progettazione in Italia, Modellazione di sistemi strutturali geotecnici, Analisi non lineare, calcolo parallelo, cloud computing, interfacce grafiche, casi di studio... [Leggi tutto]

Giovani ingegneri geotecnici



Incontro annuale dei giovani ingegneri geotecnici, un’iniziativa AGI organizzata in collaborazione con gli ordini provinciali degli ingegneri. Discussioni e scambio di esperienze tra giovani professionisti e ricercatori... [Leggi tutto]